sabato 19 ottobre 2013

1×07 – Pure of Heart

Questo fine settimana ha per me l'odore dello sterco.
Per il VILE DENARO (un paio di stivaletti fa.vo.lo.si. di ZARA) ho accettato un lavoro come hostess alla fiera annuale del "Fai da Te".
E se mi immaginate tutta figa, in tailleur e tacchi alti VI SBAGLIATE DI GROSSO.
E' da mercoledì mattina che sono confinata in un buco di stand a vendere stoffe e kit per il cucito 12 ORE CONTINUATE.
Io, Federica Citton, ragazza che manco sa rammendare un calzino o attaccare un bottone.
Quindi, mentre voi guardavate le ultime puntate di "The Originals" e "The Vampire Diaries" e leggevate la 1x07 di Spellbook, io stavo tagliando metri di stoffa ad una vecchia menopausata con la passione del ricamo selvaggio.

Perdonate quindi questo ritardo nella recensione, eventuali errori grammaticali e momenti di odio cosmico che non risparmierà NESSUNO, ma sono FUSA.

Premetto che questo non sarà un commento CLASSICO perché ho troppe cose da dire e su cui voglio riflettere e NON INTENDO PORRE LIMITI AL MIO ANIMO DA PIGNA IN CULO.

Oggi con voi voglio riflettere su ogni personaggio, immaginando quali REAZIONI provocherebbero i suoi comportamenti UMANI nella vita REALE.
Isoliamo ECCEZIONALMENTE la componente magica e concentriamoci piuttosto sulle dinamiche umane che coinvolgono questo gruppo di adolescenti così diversi, eppure così simili tra loro.
Dimentichiamoci COSA SONO e pensiamo piuttosto a COME SONO e come sarebbero se vivessero in un piccolo e nebbioso paesino nella provincia di Vercelli.

ROSE.
Rose si chiamerebbe Rosaria (nome che fa pensare a dei genitori devoti alla Madonna di Medjugorie).
E' una ragazza tosta, di quelle che  non si lasciano mettere i piedi in testa da nessuno, che seguono il loro istinto senza  farsi condizionare dall'opinione altrui.
Forte, determinata, a tratti però insicura e fragile. Perde OVVIAMENTE la testa per Ben, il figo bastardo della scuola. Lei dice di no, ma poi lo pensa in continuazione. Gli scrive su Whatsapp, lui visualizza i messaggi, ma non risponde. Allora lei di nascosto dagli amici piange, apre il barattolo di Nutella e se la mangia col mestolo da minestra ripromettendosi "SNIFF SNIFF domani COL CAZZO CHE LO SALUTO quello stronzo, con me a chiuso!". Il giorno dopo passa via dritta, ma lui la saluta sorridendo e lei si scioglie, dimentica tutto e torna a struggersi per un suo sguardo.



BRIGHT.
I genitori gli hanno voluto dare un nome straniero come fecero Briatore e la Gregoraci con NATAN FALCO. Solo che all'anagrafe hanno dettato "BRAIT" e ora gli amici lo prendono in giro e l'insegnante di inglese lo odia.
Lui è il migliore amico che pur di non farti soffrire è pronto a giurare che "QUELLO E' PAZZO DI TE!! Solo che ha paura ad ammetterlo. CREDIMI AMO', SIETE DESTINATI A STARE INSIEME!!".
Lui non ti dirà mai "Ciccia non hai speranze, lascia stare!" perché è troppo buono, troppo dolce, troppo sensibile. Bright è un sognatore, un vero cuore d'oro. Sa che l'impossibile può diventare POSSIBILE perché L'AMMUOREHH TRIONFA SU TUTTO.

BEN.
Sa di essere figo. Rose gli piace, ma non perde occasione di mettere i like alle foto delle tettone in bikini su Facebook. Ritwitta le foto di Sasha Grey, è portatore sano di FREE LIMONE e non perde occasione di sfruttare una buona erezione. E' tuttavia sensibile, subisce il fascino della ragazza impertinente, ma ci gioca un po'perché sapere che lei è persa di lui lo fa sentire potente, con il coltello dalla parte del manico. E HO DETTO MANICO. (1297846834683 visualizzazioni).



LUKE.
E' il classico sfigato in amore. Lui ha i gusti difficili. Lui cerca l'anima gemella, quella che gli fa perdere la testa, che lo spinge ad uscire dagli schemi. Ha bisogno di lasciarsi andare, ma per farlo ha bisogno DI LEI. Solo di lei. Quella per cui valga la pena togliere l'armatura al cuore.
"Il cuore è immune da difese che non servono" cantavano i Marlene Kuntz.
Ma Luke ha ancora bisogno della sua corazza. Perché lui FORSE "quella giusta" l'ha trovata. MA A LEI PIACE UN ALTRO. E lui lo sa, lui lo vede, lui lo capisce. Paradossalmente è il "FIGO SPRECATO" di Twinswood che fa sospirare le donzelle senza speranza.

LEDA.
Lei è l'amica in crisi. L'amica che all'una di notte ti chiama in lacrime perché "Non so cosa mi succede!!". Tu le chiedi perché piange, lei ci gira intorno, la prende alla larga. Parla dell'esame andato male, del chilo e mezzo messo su tutto sulle cosce, dei jeans stretti, della nonna con la cataratta. Ma in mezzo a tutto ciò si lascia sfuggire (quasi casulmente) il nome di Gabriel e tu, sua amica fidata, capisci tutto. TUTTO.
Allora amorevolmente le chiedi "Ma non è che c'hai una cotta per lui?" e lei con melodrammaticità e gridolino acuto ti urla "MA SEI MATTA? IO AMO ROBIN! QUEL COGLIONE DI GABRIEL LO ODIO, PER ME PUO' ANCHE MORIRE GUARDA"
Ed è lì che le tue teorie vengono confermate. Tu lo sai. E lo sa benissimo anche lei, per quanto cerchi di nasconderlo.



Dobbiamo SEMPRE ricordarci che prima di essere creature soprannaturali, questi sono RAGAZZI. Adolescenti. Con le crisi isteriche, le indecisioni, le paranoie. Faranno sbagli, piangeranno, soffriranno, odieranno, ameranno, urleranno. Perché gli adolescenti sono così. Vivono al massimo, prendono tutto ciò che la vita offre loro e alla fine del percorso tirano le somme e riprendono il cammino con maggiore consapevolezza e maturità.

Detto ciò, devo dire che l'episodio mi è piaciuto moltissimo.
Puntata dopo puntata la storia si fa più interessante, i dialoghi sono più maturi e l'intreccio di relazioni s'infittisce.

Molto belle le scene Ben e Rose, molto emozionante il ballo sfiorato, la musica perfetta (my delena feelings *_*) e le parole che si scambiano molto intense e toccanti.

Insomma. Per una che shippa Luke e Rose, la puntata era tipo così:



La mia OTP non decolla. Ed è come prendere una bastonata sui denti.
Ma capisco. Capisco e sopporto, anche se continuerò a tifare per loro.
PUNTO.

Sono felice comunque che Rose abbia scoperto tutto ciò che Luke ha fatto per Lisandra e quindi per lei.
Il fatto che si sia preso la briga di ritrovare le pagine del LIBRO per ricostruirne la storia e proteggere allo stesso tempo la futura proprietaria è romantico, dolce, incredibilmente altruistico.
Potete dunque capire che il "NO" alla domanda di Bright "Ti piace Luke", mi ha ridotto così:



Protagonista indiscusso dell'episodio è stato sicuramente Bright.
L'angelo biondo condannato ad atroce tortura per aver aiutato il ragazzo di cui è innamorato.
Ecco, APPELLO AD EVAN:

- SMETTILA DI METTERE IN PERICOLO IL NOSTRO TESORO CHE SE CONTINUANO A SPEZZARGLI LE ALI ME LO RIDUCONO COSI':


Scherzi a parte, mi è piaciuto moltissimo il modo in cui Evan e Rose hanno abbandonato tutto per correre in suo soccorso.
Coraggiosa la piccola strega nell'affrontare Peter e nel minacciare il vampiro stronzo per difendere il suo migliore amico.

TI AMIAMO TANTO ROSE.

Dolcissime anche le scene di una "rifiutata" Tatia, che perde improvvisamente tutta la sua freddezza e si dimostra finalmente per quella che è: una ragazza normale, col cuore spezzato, che vorrebbe trattenere le lacrime, ma non può perché il mal d'amore non risparmia nessuno. Quando colpisce fa male. Fa male allo stomaco, alla gola, al cuore.
Adorabile l'abbraccio di Ben alla sorella. Commovente. Intenso. L'ho amato tantissimo.

Luigi mi stupisce sempre e mi emoziona leggere ciò che scrive, che siano i dialoghi di Spellbook o le recensioni di The Vampire Diaries.
Per questo la mia stima cresce di settimana in settimana e che aspetto il giovedì come un bambino aspetta l'inizio della festa paesana con le giostre.

Per la 1x08 ci aspettano tante, tantissime novità e UNA MORTE.
Ebbene, Alec la mestruata vuole banchettare come si deve.

E' UFFICIALMENTE PARTITO IL TOTO-OMICIDIO? CHI SE MAGNERA' EL DIAVOLO?

Fate le vostre ipotesi amici, commentate, condividete, interagite.
Sarò sempre felice di leggervi e rispondere A TUTTI.

Scusate ancora per il ritardo, non succederà mai più. PROMESSO.

Un abbraccio,

Fede

9 commenti:

  1. Eccomi che arrivo puntuale come la cellulite dopo che ti sei sbafata tutto il pacco da chilo delle Gocciole, senza manco lasciare na mollica.

    Cara Fede, per Luke e Rose soffriamo insieme. Sono disposta a condividere con te la box dei Kleenex, la vaschetta del gelato e il pigiama antisesso con gli orsetti innamorati da mettere quando c'hai voglia di una serata pantofolaia e di mandare a fanculo il mondo. Siamo calamite per ship difficili. Ma più sono complicate e più io le shippo. ci soffro, mangio, mi ingrasso e mamma mi infila nel forno con le patate, a mo' di arrosto di Natale. Una spirale autodistruttiva dalla quale non si esce. Ma non demordo. Arriverà la felicità, il momento 3MSC con tanto di tappeto volante e frasi tipo "il mondo è nostro" anche per noi. Oppure mi sfogo su Tumblr e trovo pace lì.

    Bright è l'AMORE. E mi si spezza il cuore vederlo così. Gna posso fa.

    Commento favoloso come al solito.
    Non mi far più preoccupare come hai fatto in questi giorni di assenza, eh! Ero seriamente intenzionata a chiamare una SWAT o ad andare a Rai 3 dalla Sciarelli e presentare la tua foto di Facebook.

    Un bacione cara e alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Love of mine.
      Sei sempre divertentissima nel commentare e io ti LOVVOHH e tu lo sai.
      Povere noi shippatrici di Rose e Luke. Come potremmo mai sperare in un endgame se la storia tra Ben e Rose è così avvincente e struggente?
      NOI VOGLIAMO SEMPRE SOFFRIRE.
      Siamo due cretinette. Ahahahahahahahahahahah.
      Non sparirò più, promesso.
      Ma se dovesse capitare di nuovo, manda alla Sciarelli una mia foto in cui sembro magra e i capelli mi stanno bene.
      Un abbraccio,
      Fede

      Elimina
  2. Ciao cara Fede, questa mattina ho deciso di iniziare a leggere le tue recensioni e penso di aver preso la miglior decisione di questa settimana. E' quasi superfluo dire che ovviamente ho riso dall'inizio alla fine e che dopo aver letto la prima recensione ero già diventata una tua futura lettrice fidata. Scrivere recensioni coinvolgenti, divertenti e accattivanti è davvero difficile, ma sia tu che Luigi mi sembrate già un passo avanti a tutti gli altri in questo. Spero davvero che continuerai a scrivere perchè dopo aver finito di leggere un episodio di Spellbook, per colmare il vuoto che rimane, ho capito che leggere le tue recensioni mi sarà di grande aiuto. Complimenti cara! alla prossima settimana! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Dru,
      sapere che le mie recensioni diverto e fanno sorridere è una soddisfazione grandissima.
      Sappi che qui sarai SEMPRE la benvenuta e che aspetterò un tuo commento, una tua riflessione, una tua critica perché se continuo con questo "impegno" è anche grazie a voi e al vostro supporto.
      Un abbraccio,
      Fede

      Elimina
  3. Elisa Lencioni20 ottobre 2013 03:42

    Awwwww finalmente!Aspettavo con ansia la tua recensione. Sai, un po' ti capisco per la fiera, mia mamma questo sabato ha trascinato tutti a "MERCANTI PER CASO". E ho deciso che la vita da mercante non fa per me. Ma proprio per niente. Solo che io l'ho dovuto fare solo per un giorno. XD
    Bando alle ciance, come sempre sono morta dal ridere. Bella la scelta di affrontare il lato umano dei personaggi!:3
    "Rose si chiamerebbe Rosaria (nome che fa pensare a dei genitori devoti alla Madonna di Medjugorie)." <- XD
    Ahahahah bellissima la parte di Rose e i messaggi su whatsapp!"SNIFF SNIFF domani COL CAZZO CHE LO SALUTO quello stronzo, con me a chiuso!" sì come no XD.
    "MA SEI MATTA? IO AMO ROBIN! QUEL COGLIONE DI GABRIEL LO ODIO, PER ME PUO' ANCHE MORIRE GUARDA" buahahahah! Leda è così ovvia, al ballo si vedeva lontano un miglio che era gelosa mentre vedeva Gabriel e Ania insieme.
    " SMETTILA DI METTERE IN PERICOLO IL NOSTRO TESORO CHE SE CONTINUANO A SPEZZARGLI LE ALI ME LO RIDUCONO COSI':" ahahah oddio poveraccio!XD Piccolo Bright, il nostro caro e dolce Bright <3. Dai su, Evan è andato a salvarlo insieme a Rose. Si sta facendo perdonare.
    Anche a me è piaciuta tanto la scena in cui Ben consola la sorella, davvero tanto.
    Come sempre, commento stupendo.
    Un abbraccio e grazie per le risate :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere sempre carina e gentile :)
      Sono felicissima di leggere che condividete i miei pensieri.
      Siete le mie lettrici più fedeli e io vi Adoro.
      PS: il mercante non farà MAI per noi. Ahahahahahah
      Un abbraccio
      Fede

      Elimina
  4. Cara Fede per tutto il weekend non sono riuscita a vedere un cavolo di computer e il mio unico pensiero è stato DEVO LEGGERE IL COMMENTO DELLA FEDE CAVOLO DEVO LEGGERLO.
    Finalmente l'ho letto e sono piegata a metà dal ridere, vorrei troppo vederti mentre tagli metri e metri di tessuto a delle vecchiette che ti dicono: Bela Burdela ma sai che sit propri uguela uguela a mia nvoda. Sono Romagnola in pratica vuol dire: Che bella ragazza che sei, lo sai che sei uguale a mia nipote.
    E tutto per un paio di scarpe di Zara?? ti prego mandami una foto voglio vedere per cosa ti stai vendendo l'anima..
    La descrizione che fai dei personaggi è perfetta sono esattamente come li descrivi e il fatto che tu abbia messo l'accentò proprio sul loro lato umano secondo me è stata la cosa giusta, è vero che dietro c'è la magia le lotte di potere e qual si voglia altra storia sovrannaturale ma loro per prima cosa sono ragazzi, bellissimo appunto.
    Quando parli di Leda è meraviglioso cavoli, chi è che non ha un'amica così??La classica ragazza che sta con quel tipo bellino e simpatico sempre molto dolce e iperinnamorato di lei che gli darebbe il mondo, mentre lei invece è innamorato di quello Zarro che fa il coglione davanti a scuola con il motorino e ke si scopa tutte le tipe che incontra. Sappiamo tutti come va a finire giusto?
    Ti sei persa un personaggio però Evan, il classico ragazzo che abbiamo in classe o che abbiamo nella compagnia di amici, il classico omofobico che se provi a dire la parola gay iniziano gli insulti tipo frocio checca ecc.. e intanto passano da una tipa all'altra senza però tenere particolarmente a nessuna, però in realtà mentre fa lo sbruffone con gli amici nelle docce del campo di calcio una guardatina ai pendoli degli altri la dà.
    Luke e Rose????? trattenevo il respiro tutte le volte che parlavano, erano troppo carini e comunque il fatto che Bright gli chieda se gli piace Luke per me è una cosa positiva, sarò un'illusa ma ho l'impressione che il nostro angioletto ne sappia una più del "diavolo".
    La foto di Rory che piange era proprio perfetta ci stava un casino.
    Fede sei bravissima e mi fai morire dal ridere non vedo l'ora di leggere un'altra recensione, chissà forse nel prossimo episodio vedremo una bella scena con Luke e Rose, speriamo che Toto abbia pietà di noi illuse...ihih
    Paradossalmente è il "FIGO SPRECATO" di Twinswood che fa sospirare le donzelle senza speranza. Per questa frase ti ho adorato.
    Ciao Nastj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Evan, il classico ragazzo che abbiamo in classe o che abbiamo nella compagnia di amici, il classico omofobico che se provi a dire la parola gay iniziano gli insulti tipo frocio checca ecc.. e intanto passano da una tipa all'altra senza però tenere particolarmente a nessuna, però in realtà mentre fa lo sbruffone con gli amici nelle docce del campo di calcio una guardatina ai pendoli degli altri la dà."
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH ESATTO.
      Grazie mille Nastj, davvero.
      E anche a me la domanda di Bright aveva dato speranza. Ma la risposta TROPPO SECCA di Rose non m'è piaciuta affatto.
      Un bacio
      Fede

      Elimina